www.patriziaprestipino.it

Il messaggero .it 

28/05/09

Il Noemigate batte la pizza, la mafia
e i Mondiali

di Mauro Evangelisti

 

«Sei italiano? E come stanno Berlusconi e le sue ragazze?». Quando in un bar di Gerusalemme è stato bonariamente preso in giro con questa frase, Nicola Zingaretti, presidente della Provincia di Roma e uomo forte del Partito democratico, ha stretto i denti per non perdere la calma, limitandosi a un «no, per favore no, non mi chiedete questo...».

Pensare che in Israele Zingaretti stava facendo una cosa molto seria, aveva accompagnato un gruppo di studenti romani al Museo della Shoah. Ma il punto è un altro. Non importa come la pensate, se per voi il Noemigate è un complotto o, al contrario, uno scandalo.

Preparatevi: succederà alla Baleari, piuttosto che nel peggiore bar di Caracas, sul Mar Rosso o magari a Sydney. Ma il tormentone delle nostre vacanze estive, ovunque andremo e se ci andremo, sarà questo: non ci chiederanno più della mafia, della pizza, dell'Italia che ha vinto i Mondiali. No, ci guarderanno ed esclameranno: «Sei italiano? E come stanno Berlusconi e le sue ragazze?».