www.patriziaprestipino.it

Omniroma-SPORT,CON "DIAMO 2 CALCI" ALL' EUR BIMBI E DIVERTIMENTO IN STRADA

(OMNIROMA) Roma, 23 mag - "Sole, tanti bambini, calcio in strada
e tanto divertimento hanno caratterizzato l' edizione 2010 di
"Diamo 2 calci... in strada" manifestazione per le scuole calcio
di base di Roma e provincia. A viale Europa (zona Eur), chiusa
al traffico per l' occasione, sono andate in scena numerose
partitelle su campi ridotti organizzate dalla BMS, società
organizzatrice con il patrocinio del CONI Lazio, della
Presidenza della Giunta della Regione Lazio, dell' Assessorato
allo Sport della Provincia di Roma, del Municipio XII della
FIGC-Divisione Calcio a 5 e dell' AICS Lazio". E' quanto si legge
in una nota dell' organizzazione. "Il calcio - prosegue il
comunicato - ha ripercorso quindi le sue origini di sport di
strada all' insegna dei valori dello sport vissuti all' aria
aperta. Un' abitudine ormai persa dai giovani della nuova
generazione che hanno potuto dare libero sfogo alla propria
passione senza l' ossessione della competizione. Ad allietare la
mattinata giochi altre attività di contorno come i freestyler,
veri e propri giocolieri col pallone che hanno interagito
direttamente con i bambini rendendoli come i veri protagonisti
della giornata. Per i più grandi il calcio balilla "umano",
divenuta attrazione non solo dei più piccoli ma soprattutto per
i genitori, gli allenatori e i dirigenti accorsi". "Sono
intervenuti a dare il loro sostegno all' iniziativa l' Assessore
allo Sport della Provincia di Roma Patrizia Prestipino, il
Segretario Regionale dell' Udc Luciano Ciochetti e il Presidente
del Municipio XII Pasquale Calzetta", continua il comunicato.
"E' bellissimo vedere tanti bambini divertirsi a giocare per
strada. Il calcio è in assoluto lo sport più seguito e più
diffuso al mondo e non c'è maniera migliore per avvicinare i più
piccoli ad una praticar all' insegna dei valori dello sport e del
rispetto per gli avversari. Roma è una città che vive con grande
passione le vicende di calcio, basta pensare al derby cittadino
tra Roma e la Lazio. Riportarlo alle origini quando si scendeva
in strada per condividere gioia e divertimento con i propri
amici è senz' altro la scelta giusta in prospettiva futura", ha
detto l' assessore allo Sport della Provincia di Roma Patrizia
Prestipino. "Giornate come questa sono fondamentali per educare
ed insegnare ai bambini il rispetto dei valori sportivi. Loro
rappresentano il futuro sul quale lavorare per riportare
serenità e senso di responsabilità nel calcio. Vederli giocare
in strada mi ha riportato indietro di qualche decennio quando si
giocava con gli amici per il solo gusto del divertimento", ha
commentato il segretario Regionale dell' Udc Luciano Ciochetti.
Per il presidente del Municipio XII Pasquale Calzetta si è
trattato di "Un' iniziativa importante questa di Diamo 2 calci...
in strada che ripercorre attraverso il divertimento dei bambini
le origini di questo sport". "Un occhio al passato per loro che
rappresentano il futuro per riavvicinarli ai valori che
ultimamente sembrano essere offuscati dall' ossessione della
vittoria - ha proseguito - Il calcio, invece, è anche semplice
gioia di giocare all' aria aperta. Siamo felici di aver ospitato
questa manifestazione all' interno del nostro municipio che vuole
essere vicina alla crescita dei mondo del calcio e di tutto lo
sport giovanile", Per l' amministratore Bms e organizzatore di
"Diamo 2 calci... in strada", Andrea Ruggeri: "Diamo 2 calci...
in strada ha l' obiettivo di riportare i bambini delle scuole
calcio di base alle origini di questo sport quando il gioco era
basato sul semplice divertimento e rispetto degli avversari e
delle regole. Il calcio in strada è fondamentale per staccare i
più piccoli dai computer per permettergli di vivere lo sport
all' aria aperta come eravamo abituati noi ai nostri tempi.
L' edizione 2010, la seconda, ha dimostrato che tutto questo è
realizzabile ed il sorriso dei bambini ne è la prova più
semplice".
redNNN