www.patriziaprestipino.it

Lunedì 11 aprile ore 17 Palazzo Valentini Sala L. di Liegro:


PRESENTAZIONE DEL LIBRO "EVVIVA IL TERREMOTO"


con la partecipazione di Patrizia Prestipino, Ezio Paluzzi, stefania Pezzopane, Giustino Parisse

presto il video on line

 

Commenti:


 Ciao Patrizia
sento forte la voglia di ringraziarti per la magnifica giornata di ieri.
Al di là di un'organizzazione perfetta, con i toui collaboratori/collaboratrici prefetti e ai quali ti prego di portare il mio saluto ed la mia riconoscenza per quanto hanno dato perchè
la manifestazione riuscisse perfettamente, il sentirsi in un ambiente sconosciuto come fossimo a casa nostra è stata una sensazione bellissima.
Tanta la partecipazione, una partecipazione attenta, una partecipazione che si fatta coinvolgere emotivamente; molti si sono avvicinati a me alla fine e io sono stato felicissimo di ascoltare i loro commenti e sono stato
felicissimo di prendermi tante testimonianza di stima.
Grazie Patrizia, e ti prego di estendere i ringraziamenti anche al Presidente Nicola Zingaretti che nonostante i suoi impegni ha voluto farci sentire la Sua vicinanza lasciandoci una testimonianza che io manterrò tra i miei ricordi più cari.
E non dimenticare di ringraziare anche Riccardo e di riportagli la stima e l'affetto che provo nei suoi confronti e che cresce ogni volta che ci incontriamo.
Grazie Patrizia
una giornata indimenticabile
un abbraccio e un bacio
Pasquale  

Carissima Patrizia,
Ti ringrazio per avermi invitato alla presentazione del libro “Evviva il Terremoto” di Pasquale Pezzopane. Mi hai dato l...'opportunità di partecipare ad un evento veramente straordinario e ricco di emozioni. E' stato un sin...golare pomeriggio di simpatia, di empatia e di gioia dello stare e del ritrovarsi insieme. Con amici vecchi e nuovi. E' stato un “racconto” di storia di un terremoto e della sua forza distruttiva dell'ambiente. Storia di vite umane. Ma soprattutto storia di donne, di uomini, di animali domestici, di ambiente disastrato. Storia raccontata in modo semplice, chiaro, coinvolgente. Storia di luoghi da far "vivere" per rompere il silenzio che avvolge ora la città distrutta dal terremoto e ridotta ad un cumulo di macerie. Le parole che i relatori Ti hanno riservato sono state commoventi. Erano relatori protagonisti di una vicenda di umana solidarietà. Una vicenda di umano dolore vestito di dignità. I relatori erano sinceramente commossi nel ricordare i Tuoi interventi, la Tua costante presenza e, soprattutto, la Tua sincera vicinanza. Ed eri commossa anche Tu nonostante il Tuo tentativo, non riuscito, di non cedere alla sincera emozione. Anche la lettera di Zingaretti, che hai letto a conclusione del Tuo coinvolgente intervento, ha saputo mettere in evidenza la serietà di una vicenda in cui la solidarietà vera è l'unica strada seguita e da seguire. I giovani musicisti e la giovanissima cantante abruzzese ci hanno “regalato” il loro vivo messaggio con il linguaggio universale della musica e del canto. Un grazie a Salvatore Contino che ha voluto fissare belle immagini dei volti di un evento emozionante. Questa foto è la prova più evidente di come Salvatore Contino, attraverso il Tuo volto, abbia saputo magistralmente fotografare il "clima" di una profonda emozione Tua personale e collettiva.

Cara Pat,
è il mio turno di ringraziare te per l'invito ad una riunione in cui mi sono coinvolto con molta empatia, per usare il termine che più ti caratterizza.
Ho sentito molto la tragedia di quella famiglia e anche del moderatore, la loro forza ed intelligenza, . Ho letto d'un sol fiato il libro: eccellente la pagina che fotografa le figlie ed il fidanzato.
Ho ritrovato il dramma che anche la mia famiglia, ed io dodicenne, vivemmo nella bassa valle del Liri, ove eravamo radicati, durante i lunghi mesi del fronte di guerra nel '44 e ne ho scritto: un pò la caduta degli dei, un pò un benvenuto risveglio a nuova vita, condivisa, ricca di nuove idee e di sentimenti, moderna, anche se molto più povera di mezzi. Evviva la guerra?
Infine ti esprimo tutta la mia ammirazione: non perdi una battuta, insegni, segui un'affannosa attività politica, mantieni i contatti con tutti, compreso me, che poco posso darti. Sei un personaggio eccezionale ed hai educato qualche ragazza in gamba ad aiutarti con il tuo stesso stile.
Non perderò occasione per sentirti quando sarò a Roma.
Cordialmente
Raffaele

Grazie a te x avermi fatto conoscere delle persone meravigliose.anche Valerio era incantato!

Ma grazie a te...:) e in particolar modo salutami Tiziana. Mi ha colpito la sua grande dignità.

davvero una bellissima iniziativa oggi!!!! mi sono commossa davvero tantoooo nel rivedere quelle immagini dopo mesi ke nn vado a Onna e sentire quelle persone con storie cosi drammatike ma cn una  forza impressionante di andare avanti e ricominciare nonostante niente sarà piu cm prima!domani leggerò subito il libro!!!....la tua umanità mi sorprende sempre di più .... X questo io ti adoro, xke sei diversa da tutti e ti distingui sempre e sn orgogliosissima di teeee!!!

Cmq bella l'introduzione e l'inizio del libro.L'ho letto in metro e mi è piaciuto molto...E toccante...come l'iniziativa

Cara Patrizia,
gioia e' la parola che si avvicina alla descrizione di cio' che proviamo tutti coloro che siamo "contagiati" dalla Tua infinita empatia e dalla Tua immensa simpatia. Per davvero. Le parole degli amici di Onna hanno confermato quello che sapevo, ma che ora hanno dimostrato che le Tue qualita' umane sono ...a prova di terremoto. Un abbraccio.

arissima pat sei davvero una forza della natura perchè come sempre il tuo grande cuore riesce a proporre momenti speciali e coinvolgenti ed in questo caso tenere vivi sentimenti, passioni e tanta speranza. Forza pat sei davvero una grande. Tvb

Fa bene fermarsi e prendere visione di dark side of the moon.

Grazie a te per averci fatto conoscere grandi persone di un piccolo paese che, avendoti conosciuta, ti stimano e ti vogliono bene. Baci

Abbiamo conosciuto persone davvern grandi e passato una giornata bellissima.

Sono io che ho potuto piacevolmente condividere qualche momento per capire aspetti che tante volte nel ritmo frenetico della vita ci sfuggono e afferrare il prezioso concetto che an che dalle negativita' possono nascere molti aspetti positivi anche nella mia societa' gioca in serie A2 un aquilano che ha perso casa e lavoro grazie di tutto un bacio


Cara Pat ieri in metro ho letto la tua presentazione, un ottimo e toccante lavoro, stasera sto leggendo il libro e a pag 16 sono già in lacrime...grazie per quello che hai fatto, grazie perché lo hai fatto in modo non interessato ma col tuo grande cuore...gli abruzzesi sono forti, dignitosi e magnifici lavoratori, non puoi immaginare quanti di origine abruzzese ho conosciuto in Argentina, a Las Flores come a Mendoza, hanno costruito interi continenti, ricostruiranno Onna  ecc. quelle tre eccellenti musiciste ci garantiscono che la vita e la sensibilità prevarranno, grazie Patty, politica anomala, un abbraccio dal più singolare segretario che ti potevi immaginare, viva l'Abruzzo, viva il pianeta Terra ! !