www.patriziaprestipino.it

Unione giovani avvocati: il ministro si dimetta

ROMA (4 settembre) - «Il ministro Gelmini si è trasferita a Reggio Calabria per diventare avvocato? Si dimetta senza ritardo». A chiedere alla titolare dell'Istruzione di farsi da parte è l'Ugai (Unione giovani avvocati italiani) dopo aver appreso con «stupore» che «il ministro si è trasferita da Brescia a Reggio Calabria per poter diventare avvocato».

«È nota a tutti l'enorme difficoltà di diventare avvocati in Italia, visto che a livello nazionale ormai solo il 35,40% dei candidati riesce a abilitarsi. Tuttavia è davvero incredibile - sostiene il presidente Gaetano Romano - che a utilizzare la scorciatoia del trasferimento sia stata proprio colei che ha sottolineato la mancanza di preparazione di una parte degli insegnanti italiani che si trasferiscono al Nord Italia». I giovani avvocati sono «ansiosi di verificare» come si comporterà Gelmini quando il Consiglio dei ministri esaminerà la riforma dell'accesso alla professione forense, che il suo collega Alfano ha annunciato e che secondo l'Ugai è tesa «a rafforzare ancor di più la casta degli avvocati cassazionisti»: «Non ci stupiremmo se il ministro Gelmini, dopo essere diventata avvocato trasferendosi da Brescia a Reggio Calabria desse il suo benestare al progetto di chiusura definitiva dell'accesso alla professione forense».

 

http://www.unionegiovaniavvocati.it/viewtopic.php?f=21&p=19671