www.patriziaprestipino.it

 

09/010/08 CASTEL S.ANGELO, NEI GIARDINI TERZA GIORNATA SPORT PARALIMPICO

(OMNIROMA) Roma, 09 ott - Tiro con l'arco, atletica, lancio del
Vortex, bocce, tennis da tavolo e scherma in carrozzina. Insomma
una piccola città dello sport, priva di barriere, aperta a
tutti: normodotati e diversamente abili, allestita nei giardini
di Castel Sant'Angelo. Ha preso il via, oggi, a Roma ed in altre
nove città italiane, la terza Giornata nazionale sport
paralimpico, promossa dal Comitato italiano paralimpico, Cip.
Esibizioni su campi polivalenti di ginnastica ritmica, basket,
minibasket e calcio a 5. Giocolieri sui trampoli, maschere e
palloncini ed uno slogan "il cuore illumina lo sport", stampato
su tutte le maglie degli oltre 1.500 ragazzi delle scuole della
Capitale, cha hanno preso parte alla manifestazione odierna.
Per un giorno, infatti, adolescenti diversamente abili ed i loro
coetanei, stanno trascorrendo una mattina di sport senza
competizione ma ricca di "condivisione" ed "integrazione", come
sottolinea l'assessore provinciale allo Sport, Patrizia
Prestipino, intervenendo alla manifestazione. "Con Pancalli -
prosegue Prestipino - abbiamo vinto la 'battaglia' dello sblocco
dei finanziamenti per la città dello sport paralimpico, all'Eur.
Quando ero presidente del municipio, infatti, mi sono battuta
molto affinché questo progetto fosse possibile". "Questa
mattinata - afferma la presidente del XVII municipio, Antonella
De Giusti - ha un sapore speciale perché fa sentire tutti più
uguali. La disabilità si può superare con la cultura, la
conoscenza tra le persone. In più, è un'occasione per far vivere
i nostri monumenti, e questo giardino, per anni abbandonato al
degrado". L'evento è stato realizzato da Roma Exnovo promotion,
grazie anche alla collaborazione con la onlus Enel. Madrina
d'eccezione Lorella Cuccarini. "Così come la musica - afferma la
showgirl italiana - ha un linguaggio universale, per lo sport è
lo steso. E' un mezzo, poi, per trovare stimoli ed energia per
affrontare la vita". Ai giardini di Castel Sant'Angelo erano
presenti inoltre il presidente del CIP, Luca Pancalli e il
consigliere regionale del Pd Enzo Foschi.
npp