www.patriziaprestipino.it

 

TURISMO, PRESTIPINO: "TASSA SOGGIORNO È CONTRO ROMA"

(OMNIROMA) Roma, 12 giu - "Una eventuale tassa di soggiorno per
i turisti di Roma sarebbe un provvedimento a discapito della
città nato, tra l'altro, fuori dal contesto di concertazione con
le associazioni di categoria e le istituzioni coinvolte".
Lo dichiara, in una nota, l'assessore alle Politiche del Turismo
della Provincia di Roma Patrizia Prestipino in merito alle
indiscrezioni sull'introduzione della tassa di soggiorno.
"Una politica di questo tipo, mirata ad indebolire l'industria
del Turismo a Roma - prosegue la Prestipino - sarebbe molto
grave e andrebbe a destabilizzare l'intero sistema economico
della Capitale. Prendiamo atto, quindi, della mancata conferma
della tassa da parte del sindaco e attendiamo con ansia di
leggere l'annunciato decreto, sperando che non ci riservi
spiacevoli sorprese last-minute". "Dopo le minacce di
ridimensionamento dell'offerta culturale romana - conclude
Prestipino - che ha sempre fatto da volano al turismo
capitolino, un provvedimento di questo tipo andrebbe ad
aggravare la situazione".