www.patriziaprestipino.it

 

14/11/2008

SPORT: PRESTIPINO, IMPIANTI SIANO LUOGHI AGGREGAZIONE E INCONTRO "ROMA 2009 DEVE ESSERE RICHIAMO FORTE PER TURISMO"

      Roma, 14 nov. - (Adnkronos) - ''Gli impianti sportivi devono
essere visti come luoghi di aggregazione e incontro. Con il Presidente
della Provincia Zingaretti stiamo lavorando molto in questo senso''.
Sono le parole di Patrizia Prestipino, assessore allo Sport della
Provincia di Roma, intervenuta alla seconda giornata del convegno 'Le
citta' si trasformano per sport' organizzato da Federculture e Fiera
di Roma.

      ''Lo sport esige serieta' e sinergie, in questo senso non ci
possono essere campanilismi. Come Provincia di Roma stiamo lavorando
ad un Piano Regolatore per lo sport. Da recenti ricerche del Censis e'
emerso che spesso i campioni nascono nelle piccole province: ognuna di
loro, quindi, deve concentrarsi molto su questo settore. Come
Provincia di Roma dobbiamo individuare le esigenze di tutte le singole
realta'. In particolare una volta costruito l'impianto non bisogna
incappare in sprechi o in abbandoni, le amministrazioni devono
imparare a curare e a gestire queste strutture''.

      L'assessore Prestipino conclude parlando dei Mondiali di Nuoto
in programma nel 2009 nella capitale: ''Roma 2009 - continua
l'assessore - deve essere un richiamo forte, un'attrazione. Un veicolo
per i turisti che vengono si' per godere delle tradizioni di Roma ma
anche per assistere a un grande evento. Gli assessori dello sport
romano e non solo devono lavorare insieme per un rilancio culturale
vero che solo un'amministrazione seria puo' garantire alle generazioni
future''.