www.patriziaprestipino.it

 

Cara Rete,
>> per meglio definire i contorni di questa vicenda aggiungo al dibattito il
>> mio personale contributo che può risultare utile.
>> Tutto giusto quello che osserva il Presidente Cacciotti per carità. Con
>> una sola precisazione; che l'antenna di Fonte Meravigliosa fu buttata giù
>> grazie alla straordinaria mobilitazione del quartiere, alla conoscenza
>> giuridica del comandante Ancillotti che trovò l'escamotage vincente e al
>> coraggio e alla determinazione dell'ing. Capozzi e della sottoscritta che
>> sono andati avanti nonostante il ricorso della Erikson pendente sulla
>> nostra testa e l'ingente richiesta di risarcimento alla sottoscritta -tra
>> l'altro come semplice Presidente di municipio sprovvista di copertura
>> assicurativa -ammontante a circa 350.000 euro. Ma che alla fine se la cavò
>> con qualche notte in bianco e un pronunciamento del Tar che ci dava
>> ragione dell'abbattimento del traliccio su tutti i fronti. Preciso questo
>> non per fare belle me stessa e la mia amministrazione agli occhi del mondo
>> per carità ma per sottolineare che VOLERE è anche POTERE.
>> E che anche noi dovemmo fare i conti con i vari silenzi assensi e atti di
>> precedenti amministrazioni (le ordinanze in tema a firma Pollak per
>> esempio furono impugnate dal Tar e invalidate) ma non ci siamo scoraggiati
>> e siamo andati avanti. Quanto ai meriti dell'allora opposizione un ultimo
>> chiarimento.. un contributo è vero lo diede: invece che appoggiare e
>> sostenere le scelte della giunta a favore dei cittadini si mise a
>> scaricare colpe e responsabilità sferrando attacchi velenosi alla
>> sottoscritta e attaccando manifesti che alludevano a mie strane e celate
>> connivenze con non si sa chi...una cosa da voltastomaco..
>> Ma la gente evvivadio la menzogna e la demagogia le sanno ancora
>> riconoscere. E nella mia testa risuonano ancora i fischi diretti a due
>> esponenti del centrodestra del municipio quando in un'affollata riunione
>> di cittadini prenatalizia provarono a mettere in dubbio il mio impegno ad
>> abbattere l'antenna. Era il 12 dicembre e io promisi che tra natale e
>> capodanno l'avrei abbattuta anche sola contro il mondo-perchè sola sono
>> rimasta sola è vero-
>> Venerdì 4 gennaio, alla presenza mia e dei tecnici e nonostante le minacce
>> degli sbraitanti avvocati della Erikson,  il mostro alle otto del mattino
>> veniva giù. Quello che è rimasto il giorno più bello della mia pur breve
>> vita di Presidente. Con il solo rammaricio di aver ritardato di 4 giorni
>> rispetto al termine che mi ero data.
>> Non ci resta cha auspicare che ora il Presidente Calzetta e il Sindaco
>> Alemanno rendano giustizia ai cittadini dell'Eur e non solo. Non dico con
>> il nostro stesso e un pò incosciente coraggio. Ma almeno con la stessa
>> determinazione con cui si vorrebbe abbattere -questa volta sì con spreco
>> di denaro pubblico- la teca del povero Meyer:
>> Con stima ed affetto
>> Patrizia
>> ___________________________________________________o
>>
>> Assessorato alle Politiche dello Sport, del Turismo e Giovanili
>> Via Sant'Eufemia, 19 - 00187 Roma
>> Tel.  06-67663583
>> Fax. 06-67663688
>>
>> ----- Original Message -----
>> From: "Rete Partecipativa Municipio Roma XII" <rete12@virgilio.it>
>> Cc: <recipient list not shown:>
>> Sent: Thursday, June 26, 2008 12:00 PM
>> Subject: Traliccio Telefonia Mobile EUR: nuovi aggiornamenti
>>
>>
>>
>> Ringraziamo Marco Cacciotti (leggi mail sotto riprotata) Presidente
>> del Consiglio Municipale Roma XII, per le preziose e doverose
>> puntualizzazioni riguardo la vicenda in oggetto.
>>
>> Pur prendendo atto
>> che l'iter autorizzativo ha avuto inizio e fine con le precedenti
>> giunte Comunali e Municipali (pertanto le attuali giunte risulterebbero
>> del tutto estranee a questo
>> iter autorizzativi che di fatto è stato
>> ereditato), e visto (come anche
>> da Lei ha di seguito riportato) che
>> nelle immediate vicinanze esistono
>> già altri impianti di telefonia
>> mobile (sul tetto dell'istituto
>> Massimo) e che queste nuove antenne
>> andrebbero a sommarsi a quelle
>> già esistenti, gli edifici di
>> prossimità (comprese le due scuole) si
>> troverebbero in una non
>> smentibile situazione di “serio Allarme
>> Sanitario” per i cittadini
>> residenti e per gli ospiti delle due scuole.
>>
>> In questi casi (in
>> presenza di Allarme Sanitario, anche se la "fonte di
>> allarme" insiste
>> su di un’area privata) il Sindaco di Roma può, e
>> secondo il nostro
>> parere "deve", intervenire perchè provvisto degli
>> adeguati strumenti
>> tecnico-giuridici per poterlo farlo (tutela della
>> salute pubblica).
>>
>> Secondo noi, e concludiamo, il nostro Municipio dovrebbe farsi carico
>> di questo “Allarme Sanitario” e farlo presente al nostro Sindaco
>> “prima" che le antenne vengano installate.
>>
>> Come Rete12 siamo disposti
>> e pronti a collaborare con Lei, le associazioni di zona
>> ed il
>> Municipio tutto per portare avanti questa soluzione che riteniamo del
>> tutto praticabile.
>>
>> In attesa di una Sua gradita risposta
>>
>> La
>> ringraziamo e La salutiamo
>>
>> Cordiali saluti
>>
>> Rete12
>>
>>
>> ----Messaggio
>> originale----
>> Da:
>> marco.cacciotti@comune.roma.it
>> Data: 26-giu-2008
>> 9.53
>> A: "Rete
>> Partecipativa Municipio Roma XII"<rete12@virgilio.it>
>> Ogg: R: Traliccio
>> Telefonia Mobile EUR: il seguito
>>
>>
>> Per quanto
>> concerne la questione del
>> traliccio credo doveroso fornire alcuni
>> elementi di chiarezza
>> risultanti dagli atti disponibili in Municipio.
>> Innanzitutto l'istanza
>> per l'installazione della stazione radio base è
>> stata
>> presentata al
>> Dipartimento IX del Comune di Roma l'8 novembre
>> del 2007
>> (prot. 67191)
>> e successivamente l'Arpa Lazio ha espresso il
>> parere
>> favorevole. Il IX
>> Dipartimento non ha trasmesso detta
>> documentazione al
>> Municipio. Il
>> Comune di Roma - IX Dipartimento non
>> ha espresso dinieghi al
>> procedimento e pertanto lo stesso si è concluso
>> con silenzio assenso,
>> come
>> prevede la normativa vigente in materia,
>> essendo trascorsi 90
>> giorni dalla
>> presentazione dell'istanza.
>> Il
>> Municipio ha pertanto
>> ricevuto unicamente la comunicazione di inizio
>> lavori in data 23 Aprile
>> (prot Municipio XII n.28194), quindi a
>> procedimento
>> concluso non avendo
>> il Dipartimento comunale competente
>> formulato
>> osservazioni.
>>
>> L'Ufficio
>> Tecnico del Municipio ha effettuato
>> un sopralluogo nell'area in
>> questione e ha riscontrato tra l'altro la
>> presenza sull'edificio
>> dell'Istituto Massimo di altre antenne di
>> telefonia mobile presenti da
>> anni.
>>
>> Inoltre è opportuno precisare che
>> nel caso di specie si tratta
>> di un'area
>> privata e non del Comune di
>> Roma. Pertanto non è possibile
>> paragonare questa
>> vicenda a quella
>> dell'antenna di Fonte Meravigliosa.
>> In quest'ultimo caso
>> infatti
>> l'antenna fu installata all'interno di un
>> impianto sportivo di
>> proprietà comunale in violazione del disciplinare
>> di concessione con
>> cui il
>> Comune nell'affidare l'impianto stabiliva il
>> divieto di
>> concedere a terzi
>> aree interne e di modificarne la
>> destinazione d'uso.
>> La rimozione
>> dell'antenne di Fonte Meravigliosa
>> avvenne proprio perché
>> non erano state
>> rispettate le norme esistenti.
>> Inoltre preme
>> aggiungere che allora le
>> Amministrazioni Comunale e
>> Municipale erano
>> pienamente in possesso di tutti
>> i documenti e
>> avrebbero pertanto
>> potuto impedire l'installazione
>> dell'antenna
>> evitando di ricorrere,
>> soltanto dopo le giuste proteste dei
>> cittadini e
>> dell'opposizione di
>> allora che documentò la situazione, alla
>> rimozione
>> della stessa.
>>
>> Sicuramente è necessario svolgere tutti gli
>> accertamenti del caso, ma
>> è
>> doveroso per completezza di informazione
>> chiarire che il
>> procedimento è
>> iniziato a Novembre scorso e si è
>> concluso senza che il
>> Comune di Roma
>> esprimesse osservazioni in
>> proposito determinando così
>> l'inizio lavori con
>> la procedura del
>> silenzio assenso prevista dalla
>> legge. L'attuale
>> Amministrazione
>> Municipale quindi ha trovato un
>> procedimento formalmente
>> concluso e
>> perfezionato.
>>
>> Nel restare a
>> disposizione per eventuali chiarimenti e
>> delucidazioni porgo
>> cordiali
>> saluti.
>>
>> Marco Cacciotti
>> Presidente del
>> Consiglio del Municipio XII
>>

>> -----
>> Messaggio originale-----
>> Da: Rete Partecipativa Municipio Roma XII
>> [mailto:rete12@virgilio.it]
>> Inviato: lunedì 23 giugno 2008 10.42
>> A:
>> undisclosed-recipients:
>> Oggetto: Traliccio Telefonia Mobile EUR: il
>> seguito
>> Priorità: Alta
>>
>> Di
>> seguito le  2 Mail ricevute da Rete12 a
>> seguito del nostro “Appello
>> al Presidente Calzetta: NO AL
>> TRALICCIOTELEFONICO DELL ‘ EUR “ di
>> domenica 22/6 u.s. .
>>
>> La prima
>> mail ci è pervenuta dall’indirizzo e-
>> mal: ld.ambiente@comune.roma.it
>> ed è indirizzata all’ARPA LAZIO"
>> sezione.
>> roma@arpalazio.it (vedi mail
>> sotto riportata)
>>
>> mentre la
>> seconda ci è
>> arrivata dal Consigliere del
>> Municipio Roma XII Massimo
>> Cimini (che
>> ringraziamo per averci
>> risposto) il quale ci informa che “
>> attualmente
>> stiamo terminando il
>> lavoro per formare le commissioni,
>> una volta
>> terminate sarà mia cura
>> affrontare il caso all interno
>> della
>> commissione competente” (vedi mail
>> sotto riportata).
>>
>> Non
>> vorremo però
>> che i tempi della politica non
>> siano al passo con le
>> esigenze degli
>> abitanti dell’EUR di vedere
>> immediatamente bloccata l’
>> installazione del
>> traliccio di telefonia
>> mobile  pertanto ci
>> rivolgiamo nuovamente al
>> Presidente del Municipio
>> Roma XII, Dott.
>> Calzetta, affinché faccia
>> sospendere i lavori in
>> corso.
>>
>> Nel corso
>> dei prossimi invii, vi terremo
>> informati sul
>> proseguio di questa
>> vicenda.
>>
>> Cordiali saluti
>>
>> Rete
>> Partecipativa
>> Municipio Roma XII
>>