www.patriziaprestipino.it                                                                                                      > Chiudi e torna alla home page

COMUNICATI


22/04/08 Datemi fiducia. Ancora una volta.
Siamo tutti schierati per il ballottaggio del 27 e 28 aprile. Io in prima fila. Per difendere la gestione del mio Municipio che, come sai, ho sempre curato e seguito fino all'ultimo. E anche la gestione della mia città che, sebbene con le note difficoltà generali sul fronte sicurezza e decoro, è stata una gestione concreta responsabile e onesta, prima con Rutelli e poi con Veltroni. 
Da Presidente mi sono trovata anch'io a gestire l'emergenza sicurezza, sgomberando con fermezza i ponti del laurentino e i campi nomadi abusivi e proteggendo le mie scuole anche con il filo spinato quando è stato necessario. Ma senza mai trascurare l'aspetto dell'inclusione sociale, che vuol dire integrazione per chi lo merita e il polso duro con chi delinque. La sicurezza è un tema che NESSUNO può permettersi di strumentalizzare; perchè, come il dolore, si vive sulla pelle della nostra gente e non ha colore. Richiede solo efficienza e concretezza nell'agire. Ma anche solidarietà con i deboli. Come abbiamo fatto noi, in questi due anni, con risorse e mezzi esigui, cercando di dare il nostro piccolo buon esempio per questa nostra vasta sociale.
Se Rutelli diventerà Sindaco io sarò in squadra con lui e se Vincenzo Vecchio, candidato del centrosinistra, diventerà Presidente del Municipio XII, lavoreremo insieme, ognuno nel nostro ruolo, per continuare l'Amministrazione concreta ed efficiente di questi due anni.  P. Prestipino


21/04/08 Il PDL investe migliaia di euro x manifesti selvaggi. In arrivo un'ondata di 500.000 manifesti per Alemanno. Continua l'affissione selvaggia della destra che pensa di vincere imbrattando Roma e il Municipio. Ma non è uno sfregio per i nostri cittadini che faticano ad arrivare alla fine del mese?

19/04/2008 Ma Berlusconi non amava le donne in politica? Il numero delle donne in parlamento passa da 188 a 168 perchè il popolo delle libertà non le ha fatte eleggere. Il PD schiera invece la più alta rappresentanza femminile.