www.patriziaprestipino.it

14 Dicembre 2008

Tra caos e litigi umani tra cieli cupi e voci urlanti tra dolore e insofferenze quotidiane il nostro biondo fiume si riappropria per un giorno del suo ruolo di divinità. E dà una lezione di VERA forza morale a noi romani spaventati ma adoranti. Ke spettacolo ragazzi...Altroche la politica di oggi.... Pat 

> commenta

 

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Solo la tua formazione classica poteva tradurre cosi! Sei quasi più di una Kennedy. Bacio

Pat e'vero oggi il biondo tevere ha mostrato tutta la sua bellezza la sua forza.noi dovremmo inchinarc a tanto splendore,grazie per avercelo ricordato

Hai ragione, il fiume con la presenza minacciosa sembra voler richiamare la ns attenzione sui tanti temi troppo spesso ignorati: mi viene in mente l'uomo e l'ambiente ma la lista è certamente più ampia.

Hai ragione. Sono a Ponte Milvio,sotto la pioggia: penso che il Tevere voglia continuare a stupirci

Come si fa a non volerti bene? Sei profondamente buona.Tvb sinceramente

L'ambiente non è ne di destra ne di sinistra dovremmo ricordarlo a molti

E verissimo è una lezione della natura che dovrebbe servire allo uomo per fargli considerare la sua vera dimensione invece parole parole e sempre parole

E bello il tuo modo di accogliere il manifestarsi della natura e anche un mio sentire ti voglio bene pat capisco sempre di più perché tanta gente ti ama

...a proposito del Tuo messaggio sul tevere.. complimenti per la Tua "sensibilità"...mai dimenticata... comunque.

Vivo a Roma da 46 anni affascianata e impaurita ogni volta su i ponti...oggi vedo ke il tevere unico a dire bastaaa indicibile premier.l'acqua purifica il male

Sto guardando il fiume ,è realmente una forza della natura ,approvo in toto quello che hai detto del resto L 'uomo è piccolo piccolo !

Confermo quello che dici . . . . . É assurdo che solo quando accadono gli eventi naturali la gente riflette e i politici ? E anche il fatto che si può evitare il traffico potenziando i mezzi . . . Ma solo se viene il diluvio.

Speranza fu che il Fiume, oltre a fare qualche danno, si portasse via anche il sindaco Alemanno...In attesa di un altra piena mi aspetto anche l'Amministrazione